Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Possono invece essere utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza di eventuali plugin di siti esterni.
Se vuoi saperne di più sull'utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookie. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

Il LEB apre le porte all’Olanda. L’ Institute for Water Education in visita agli impianti del Consorzio

16/06/13
Visite: 1563

Il LEB – Consorzio di bonifica di II grado Lessinio Euganeo Berico – apre le porte agli ospiti dall’Olanda. Ieri un gruppo di studenti dell’Istituto UNESCO IHE di Delft hanno visitato gli impianti del LEB accompagnati dal presidente Luciano Zampicini e dallo staff tecnico del consorzio, a partire dalla sede dell’ente a Cologna Veneta.

«Il canale LEB è una grande opera che non consente solo di irrigare un territorio di 82.675 ettari, ma ha anche un’importante funzione ambientale e di difesa idraulica nei periodi di grandi piogge» ha affermato Zampicini presentando agli studenti la multifunzionalità del LEB. 

L’IHE, Institute for Water Education è un'organizzazione internazionale per l'educazione all'acqua, parte integrante dell'UNESCO dal 2003. Non è la prima volta che il LEB ospita gli studenti di questo istituto, che in questo periodo si trovano in Italia per visitare diversi impianti idraulici. «Conoscere le tecniche e gli impianti utilizzati nel nostro Paese è sicuramente un importante scambio culturale» ha concluso Zampicini rinnovando l’invito anche per gli anni futuri, nella prospettiva di instaurare uno scambio di lunga durata.

Allegati:
Scarica questo file (c.s.vista studenti olandesi.pdf)Comunicato Stampa 20.05 [comunicato] 220 kB
Torna su